Precedente
Successivo

La nostra storia

La nostra famiglia iniziò a vinificare nei primi del '900...

Created with Fabric.js 1.7.22

Azienda agricola

L'azienda viene tramandata da padre in figlio da generazioni...

Il territorio

Il microclima del territorio favorisce la coltivazione di vigneti e oliveti...

Azienda Agricola El Pendola

L’azienda El Pendola è sul territorio di Fumane, nella Valpolicella in Veneto.

Per chi desidera conoscere le fasi di produzione dei nostri vini – la cantina produce Valpolicella DOC, Recioto e Amarone – organizziamo tour e degustazioni nella cantina.

Ai tour in cantina con la degustazione di vini si possono accompagnare piccole prelibatezze, prodotti tipici locali, alcuni di nostra produzione, da gustare in assoluto relax, in un’atmosfera incantata, all’ombra del casolare.

Ospitalità e ristorazione

El Pendola, oltre a produrre vini, dagli anni ’60 offre anche ristorazione e alloggio. Abbiamo comode camere, elegantemente arredate nel tipico stile della “casa di campagna”. 

Anche il piccolo ristorante è a gestione familiare e propone cucina casalinga.

Tour e degustazioni

road-map

Offriamo tour in cantina e degustazioni, per conoscere direttamente i nostri vini.

IMG_7836

Vini e prodotti locali

Created with Fabric.js 1.7.22

Nei tour, oltre a degustare i vini, si possono apprezzare prelibatezze tipiche.

Il nettare della terra

Vogliamo dare a tutti la possibilità di assaporare il nettare della nostra amata terra.

I vigneti e i vini

La nostra azienda coltiva vigne e ulivi nella vallata di Fumane, ai piedi dei Monti Lessini (250 m sul livello del mare).

Qui l’incrocio di venti freddi (dai monti) e miti (dal lago) crea un microclima molto peculiare, che si ripercuote positivamente su vigneti e oliveti. 

Produciamo:

  • Valpolicella DOC
  • Recioto
  • Amarone…

Il nome El Pendola

Il nome dell’azienda El Pendola proviene dal soprannome dato dai paesani, nell’800, al trisavolo Pietro Franceschetti, esperto viticoltore.

Pietro nel periodo invernale lavorava il legno per costruire “le pendole”, cioè i cunei utilizzati per immobilizzare le botti in cantina.

Il trisavolo amava ripetere che con la pendola si può aggiustare tutto “fora che l’osso del col” (tranne l’osso del collo).

Richiedi un appuntamento